Terra di Vento

trekking-campania

Dove fare Trekking in Campania? Monti ed escursioni

La Campania è famosa per il mare, ma non solo! Esistono percorsi trekking da percorrere durante l'anno, anche in inverno: scopri di più su Terra di Vento.

In Campania, ad arte, storia e traduzione culinaria si affianca una natura incontaminata e, in molti casi, selvaggia. La regione, di conseguenza, si presta benissimo anche ai turisti che, durante una vacanza, amano esplorare il territorio con lunghe camminate, rigenerando corpo e spirito. Le opportunità sono moltissime anche grazie alla particolare morfologia del territorio, che vede le montagne degradare verso il mare, trasformandosi in coste frastagliate a picco sulle acque.

Affascinanti sono i parchi naturali, alcuni contraddistinti dalla presenza di vulcani, e i fiumi che scavano profondi canyon tra i monti. Se è vostra intenzione trascorrere qualche giorno di vacanza in Campania durante l’inverno all’insegna dell’avventura, a supportarvi saranno zaini e scarpe da trekking. 

Escursioni in Campania: idee per l’inverno

Tra le mete privilegiate per una visita invernale in Campania, in cima alla lista appare il Monte Cervati, un massiccio selvaggio raggiungibile risalendo dai Vallicelli di Monte San Giacomo. Lungo il cammino incontrerete le fontane degli Zingari, ritrovandovi ad attraversare il Bosco dei Temponi e ad osservare la Chiaia Amara.

Altro luogo incantevole è il Monte Cervialto, la vetta più elevata dei Monti Picentini posta a 1809 metri di altezza. A rapirvi lo sguardo saranno i boschi di Faggio e, ovviamente, la vetta che ospita un cratere di origine glaciale. Si trova nel Parco Nazionale del Cilento il Monte Motola, capace di offrire una meravigliosa foresta contraddistinta da tassi e abeti bianchi, la più estesa di tutto il Sud. Una volta conquistata la cima sarà il paesaggio del Cilento a meritare più di una foto. 

Percorsi naturalistici: non solo mare

In estate il mare è assoluto protagonista in Campania, ed è osservabile anche durante il percorso trekking che collega Agerola a Positano chiamato sentiero degli Dei. Ma in autunno e inverno esistono molte altre opportunità per rilassarsi nella natura dedicandosi alle escursioni. Scegliendo Laceno potreste vedere l’Altopiano imbiancarsi di neve, vera garanzia di paesaggi mozzafiato. Non vi stupirà sapere che proprio Laceno è noto come la “Cortina del Sud“, tanto che le sue piste da sci costituiscono da decenni una delle attrazioni turistiche più frequentate.

L’Altopiano di Verteglia è un’altra oasi di pace, consigliata alle persone che adorano effettuare lunghe camminate nella natura. La Piana, in inverno, è la destinazione perfetta per una gita fuori porta in un ambiente incontaminato. Da non perdere sono anche le Gole del Calore, situate nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. 

Percorsi Trekking facili per tutti

Se avete dei bambini non sarete certo costretti a rinunciare a praticare del trekking: vi sarà sufficiente scegliere sentieri non troppo lunghi e facili da percorrere. Tra quelli disponibili è possibile ricordare il sentiero monte Vesuvio in prossimità di Pompei che, tra andata e ritorno, non supera i 3,5 km, con un dislivello limitato (173 metri). A Capri ad attendervi sarà l’Arco naturale, un percorso ad anello di circa 4 km sulla costa orientale della città. Nel ritornare avrete modo di osservare le frastagliate scogliere posizionate a sud-est.

Indipendentemente dalla meta scelta, ad assicurarvi un soggiorno distensivo, offrendosi come punto di partenza per le vostre escursioni, sarà la tenuta Terra di Vento, pronta ad accogliervi a Pontecagnano, nel salernitano, in posizione strategica, comoda per raggiungere sia la Costiera Amalfitana che quella Cilentana, a pochi minuti da Salerno. Contattaci subito per prenotare una camera.

Condividi:

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email

Scopri di più