Terra di Vento

Petrale.

Aglianico

IGT Colli di Salerno

L'uva aglianico, che sta alla base del Petrale, viene coltivata a ridosso dei monti Picentini nelle bellissime colline salernitane dove il sole, la particolare composizione minerale del suolo e la vicinanza con il mare forniscono uve di ottimo livello.

La vinificazione è quindi indirizzata all'esaltazione delle qualità dell'Aglianico dei Colli di Salerno: macerazione lunga delle bucce con follature e rimontaggi quotidiani, fermentazione malolattica svolta in barrique di rovere francese ed un affinamento nelle stesse per un periodo compreso tra gli 9 e i 10 mesi; segue il blend in serbatoi di acciaio e l'affinamento in bottiglia.

Di colore rosso rubino intenso con sfumature porpora è intenso e maturo al naso con sentori di mora, ciliegia e prugna e intense note balsamiche e speziate. In bocca domina la freschezza e la lunghezza dell'uva aglianico matura.

Scheda tecnica, fotografia, etichetta fronte e retro - (versioni in alta risoluzione)

Aglianico Petrale